mercoledì 23 maggio 2007

il ricordo, fra tutti, di un coetaneo che non ce l'ha fatta: Marco Pantani.

Fra i miei coetanei uno lo ricordo fra tutti : Marco Pantani, il Pirata. Che ha dato tutto se stesso agli altri, purtroppo, anche oltre il proprio limite umano.


Sue queste parole:

"… sono stato umiliato per nulla e per quattro anni sono in tutti i tribunali. MA ANDATE A VEDERE COSA E’ UN CICLISTA… e quanti uomini vanno in mezzo alla torrida tristezza per cercare di ritornare con i miei sogni di uomo che si infrangono con le droghe … E non sono un falso. Mi sento ferito e tutti i ragazzi che mi credevano devono parlare".
MARCO PANTANI
Combattivo e determinato... così lo vogliamo ricordare.
I.L.

Nessun commento:

Etichette

i Commenti al blog